Qualificazione AP/SMP

Procedura da seguire per sottoscrivere il Peppol Service Provider Agreement:

  1. Eseguire l’iscrizione obbligatoria all’associazione OpenPEPPOL, specificando il ruolo che si vuole assumere: Access Point (AP) e/o Service Metadata Publisher (SMP);
  2. Compilare e firmare digitalmente i seguenti documenti:
  3. Inviare via PEC, i documenti di cui al punto precedente, all’indirizzo protocollo@pec.agid.gov.it specificando l’oggetto come segue: [PEPPOL] richiesta di *nomeSocietà* per sottoscrizione accordo PEPPOL
  4. La Peppol Authority scriverà al contatto specificato nella sezione Annex 3 pag. 23 dell’Agreement comunicandogli l’esito della verifica della documentazione;
  5. Il Service Provider potrà quindi compilare il form per richiedere il rilascio dei certificati digitali per lo svolgimento dei test;
  6. La Peppol Authority autorizzerà il rilascio dei suddetti certificati di test;
  7. Il Service Provider dovrà eseguire i test e verifiche di interoperabilità secondo le seguenti FASI sequenziali:
  8. Una volta completata con successo la sessione di test e inviato alla Peppol Authority il documento contenente l’esito dei test attraverso la Piattaforma di Onboarding, la Peppol Authority autorizzerà l’emissione dei certificati digitali per l’ambiente di produzione;
  9. La Peppol Authority trasmetterà al Service Provider la documentazione controfirmata digitalmente dalla medesima.

NOTA BENE

Ai fini della corretta compilazione dell’Agreement si precisa quanto segue:

  • in prima pagina sono riportati 3 campi da compilare (Name of organization, Legal identifier e Registry) dove inserire rispettivamente: nome della società, Codice fiscale/PIVA e numero d’iscrizione al Registro Imprese;
  • a pagina 23 (pag. 24 del PDF) va compilato il campo “Company identifier assigned by official registration authority con il codice fiscale/PIVA;
  • i possibili domini da elencare nella sezione Annex 4 a pag. 25 sono individuati tra quelli della lista a pag. 20 “Peppol Service Domain coverage of the Peppol Authority” del documento stesso. I possibili domini sono: Post–award Procurement e/o Addressing and capability look-up;
  • firmare digitalmente il Peppol Service Provider Agreement in tutti i campi Signature (pagine 2, 19, 20, 24 e 25).

Per i quesiti tecnici relativi ai test e alle verifiche di interoperabilità è possibile avvalersi del team di Assistenza Peppol, scrivendo all’indirizzo assistenzaPEPPOL@agid.gov.it

Documenti allegati